itenfrdees

Promos Ricerche è un Consorzio senza fini di lucro. SCOPO: La promozione e l’introduzione dell’innovazione in qualsiasi forma e settore. Scopri di più.

News

Master interuniversitario in “Politiche Culturali e Sviluppo Economico”

Master interuniversitario in “Politiche Culturali e Sviluppo Economico”

Una nuova occasione formativa unica in Italia. Il master in “Politiche Culturali e Sviluppo Economico” è offerto congiuntamente dalla Scuola di Governo del Territorio del Consorzio Promos Ricerche, dall’Università Suor Orsola Benincasa, dall’Università Federico II, dall’Università del Sannio, dall’Università Vanvitelli, dall’Università Parthenope, dall’Università Orientale e dall’Università di Salerno. Il master vanta il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, la Regione Campania e Federculture e si svolge con il media partnership di Rai Cultura.

Numerose le borse di studio in palio. Straordinariamente garantita la possibilità di effettuare gli stages presso la Reggia di Caserta, il Museo di Capodimonte, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Museo Madre, gli scavi archeologici di Pompei, oltre che nelle Università nelle imprese indicate da Federculture.

Il master di primo livello ha durata di un anno e le lezioni si svolgeranno prevalentemente il giovedì e venerdì pomeriggio, presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Il Master si pone l’obiettivo di formare esperti nell’analisi, elaborazione, programmazione, progettazione, attuazione di politiche culturali, capaci di lavorare nelle pubbliche amministrazioni, nelle istituzioni artistico-museali, nelle soprintendenze, nelle imprese ad input culturale per fornire strumenti utili per garantire la conservazione e valorizzazione del patrimonio materiale ed immateriale di tipo culturale e promuovere lo sviluppo socio-economico.

Il Master è studiato sia per chi intende accrescere la propria professionalità già acquisita in un settore della cultura, sia per chi, invece, persegue una specializzazione specifica, offrendo l’opportunità di conseguire un’alta formazione utile per accedere nei ruoli dirigenziali pubblici e privati, o per concorrere al conferimento di incarichi di tipo temporaneo. Il master offre anche l’opportunità di acquisire le competenze necessarie per lavorare in autonomia o alle dipendenze di aziende private, e per prestare attività di alta consulenza ed assistenza.

Le aree tematiche del Master comprendono: estetica contemporanea; economia politica; diritto e legislazione dei beni e delle attività culturali; diritto e legislazione dei prodotti culturali e delle professioni; diritto e legislazione del lavoro; la valutazione delle iniziative e degli impatti; turismo culturale, ambientale e religioso; nodi e luoghi della conoscenza tra passato e presente; imprese culturali ad alto contenuto simbolico; la sfera della cultura materiale; espressione del territorio e delle comunità; la trasformazione urbana e territoriale a driver culturale; partenariati; politiche europee 2014-2020; finanza per i beni e le attività culturali; coesione e coestensione sociale; comunicazione e promozione della cultura; tecnologie per i beni e le attività culturali.

È prevista l’analisi di numerosi casi concreti di studio con la partecipazione di alcuni tra i più noti imprenditori, accademici e tecnici del settore.

Il Master, di durata annuale, si svolgerà nell’anno accademico 2018/2019; avrà inizio a dicembre 2018 e avrà termine entro novembre 2019.

Il Master ha la durata complessiva di 1.500 ore (comprensive di lezioni teoriche, laboratori, formazione a distanza, partecipazione al forum di discussione, stage, tesi finale, studio individuale).

Le attività formative in presenza si articolano in 265 ore complessive di lezioni e 30 per laboratori, suddivisi in tre aree:

– conservazione: 130 ore di lezioni e seminari, di cui 30 per i laboratori;

– innovazione: 100 ore di lezioni e seminari;

– qualità sociale: 65 ore di lezioni e seminari.

Le 265 ore di lezioni saranno organizzate in 53 incontri da 5 ore ciascuno che si terranno di regola nei pomeriggi di giovedì e/o venerdì a partire dalle 13.30, presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, in Corso Vittorio Emanuele 292, Napoli.

L’attività si completa con ulteriori eventuali convegni e seminari, il tirocinio/stage, la stesura di un elaborato finale, la prova di verifica finale.

La frequenza è obbligatoria ed essenziale ai fini dell’acquisizione delle elevate competenze proposte. È escluso dall’esame finale l’allievo che si sia assentato per un numero di ore pari o superiore al 30% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza.

Il calendario dettagliato delle attività sarà comunicato agli iscritti a inizio corso e sul sito di Ateneo www.unisob.na.it.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro e non il 15/10/2018.

La quota di partecipazione al Master è fissata in € 2.860 (+ € 140,00 di tassa per il diritto allo studio universitario per i soli candidati laureati) e dovrà essere effettuata in cinque rate presso qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale o tramite home banking. Ma numerosi partecipanti potranno pagare molto meno, grazie alle numerose borse di studio.

AdA

Leggi il bando di ammissione

Leggi tutto...

4 luglio 2017 - seminario “Tra teoria e pratica dei Piani Urbanistici Comunali”

Immagine Tra Teoria e pratica

Martedi 4 luglio 2017 alle ore 15.00, presso l'aula I dell'Università Suor Orsola Benincasa in Napoli al Corso Vittorio Emanuele 267, si terrà il seminario “Tra teoria e pratica dei Piani Urbanistici Comunali" organizzato dalla Scuola di Governo del Territorio del Consorzio Promos Ricerche.

Dopo l'introduzione di Riccardo Realfonzo, Direttore Scuola di Governo del Territorio, seguiranno gli interventi di Alessandro Dal Piaz, Immacolata Apreda e Almerico Realfonzo.

Scarica il programma

AdA

Leggi tutto...

3 luglio 2017 - convegno su “Acqua, trasporti, rifiuti. Costi ed efficienza dei servizi pubblici in Campania: quali prospettive?”

SGT 03-07-17 Ritaglio Sup Rev1Si terrà lunedì 3 luglio 2017 alle ore 16.00, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli, il convegno su “Acqua, trasporti, rifiuti. Costi ed efficienza dei servizi pubblici in Campania: quali prospettive?” organizzato dalla Scuola di Governo del Territorio del Consorzio Promos Ricerche.

Nell’occasione verrà presentato anche il Master in Management dei Servizi Pubblici Locali che la Scuola di Governo del Territorio propone in collaborazione con l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Dopo i saluti di Girolamo Pettrone, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Napoli, Lucio d’Alessandro, Rettore Università Suor Orsola Benincasa e Presidente del Consorzio Promos Ricerche, Filippo De Rossi, Rettore Università del Sannio e Presidente CUR Campania, Vito Grassi, Vice Presidente Unione degli Industriali di Napoli e di Paolo Pedone, Direttore DISTABIF Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, seguiranno le relazioni, introdotte da Riccardo Realfonzo, Direttore Scuola di Governo del Territorio, di Carlo Iannello, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, Luca Mascolo, Presidente Ente Idrico Campano, Carmine Piscopo, Assessore Comune Napoli e coordinatore Napoli Ente Idrico Campano, Umberto De Gregorio, Presidente EAV, Amedeo Manzo, Amministratore Unico Napoli Holding, Alberto Ramaglia, Amministratore unico uscente ANM, Daniele Fortini, Presidente Geofor Pisa e di Raphael Rossi, Amministratore unico Formia Rifiuti Zero Srl.

Conclusioni affidate a Fulvio Bonavitacola, Vicepresidente Regione Campania.

Scarica il programma

AdA

iscriviti-subito-small

Leggi tutto...

19 aprile 2017. Convegno “Nuove prospettive di collaborazione tra designers e imprese: il Design Manager”

2Si è tenuto il 19 aprile 2017, presso la sede dell’Ordine degli Architetti di Napoli in P.tta M. Serao 4, il convegno “Nuove prospettive di collaborazione tra designers e imprese: il Design Manager” organizzato dalla Fondazione e dall’Ordine degli Architetti di Napoli e dal Consorzio Promos Ricerche con la Scuola di Governo del Territorio.

Il convegno ha avuto l'obiettivo di indagare sui rapporti di collaborazione tra designer e aziende alla luce del cambiamento che vede una sostanziale trasformazione delle imprese tramite la rivalutazione del lavoro artigianale integrato da nuove tecnologie e sistemi di comunicazione. Questo contesto oltre a evidenziare la necessità di una nuova figura professionale, il Design Manager, mette in luce anche l’importanza dei concorsi come un modo sempre più frequente ed efficace di creare connessioni tra aziende e designer e di comunicare con il grande pubblico.

AdA

Scarica il programma

Leggi tutto...

3 aprile 2017. Convegno su "Programmazione 2014-2020: un’opportunità per lo sviluppo dell’economia locale"

03-04-17 - fondi ue programmazione

Si è tenuto il 3 aprile 2017, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli, il convegno su “Programmazione 2014-2020: un’opportunità per lo sviluppo dell’economia locale” e la cerimonia conclusiva del Corso di Alta Formazione “Progettazione e gestione dei fondi europei” promosso dall'Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, in collaborazione con Scuola di Governo del Territorio, del Consorzio Promos Ricerche e lo Sportello Responsabilità Sociale delle Imprese di Napoli.

Dopo i saluti di Girolamo Pettrone, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Napoli, Ferdinando Flagiello, Amministratore Delegato del Consorzio Promos Ricerche e Liliana Speranza, Consigliere delegato Commissione fondi comunitari ODCEC Napoli, sono seguite le relazioni, moderate da Riccardo Realfonzo, Direttore Scuola di Governo del Territorio, di Mariano Bruno, Vice Presidente Unione Industriale Napoli, Arturo Capasso, Professore Ordinario di Corporate Governance e Corporate Finance – Università del Sannio, Achille Coppola, Consigliere segretario CNDCEC, Adriano Giannola, Presidente SVIMEZ, Amedeo Lepore, Assessore Attività Produttive Regione Campania, Amedeo Manzo, Presidente BCC di Napoli, Mario Mustilli, Professore ordinario Finanza Università e Luigi Vanvitelli, Consigliere economico del Presidente della Regione Campania.

Scarica gli atti del convegno

Leggi tutto...

Primo Rapporto della Scuola di Governo del Territorio. La presentazione a Bari

CCCAppena pubblicato il primo volume della collana della Scuola di Governo del Territorio. Il libro è intitolato "La competitività italiana. Le imprese, i territori le città metropolitane" ed è stato realizzato da un gruppo di lavoro, coordinato dal Direttore della Scuola, Prof. Riccardo Realfonzo e composto da studiosi delle università campane e da tecnici dell'IFEL-ANCI.
La presentazione del volume è in programma il 14 ottobre a Bari, nell’ambito  dei lavori dell'Assemblea Nazionale dell'ANCI. Al dibattito parteciperanno, tra gli altri, il neo-eletto presidente dell'ANCI e sindaco di Bari, Antonio Decaro e il sottosegretario alla pubblica amministrazione Angelo Rughetti.
Il Rapporto prende in esame la competitività dei sistemi produttivi, dei territori e delle città metropolitane italiane mediante alcuni indicatori innovativi, che si propongono di superare le difficoltà teorico-metodologiche presenti nei più noti studi delle istituzioni internazionali.
L’esame viene condotto mediante l’elaborazione di due indicatori relativi alla dotazione produttiva e al contesto territoriale, e di un indice sintetico che tiene conto di queste due “dimensioni” della competitività. Le elaborazioni muovono da dati ufficiali, si spingono al livello delle province e delle città metropolitane e i risultati sono di sicuro interesse.

Scarica il Programma

Scarica il volume

mb

Leggi tutto...

7 ottobre 2016. Convegno: "Le Politiche per l'Ambiente in Italia".

IMG 1487Venerdì 7 ottobre 2016, organizzato dalla Scuola di Governo del Territorio del Consorzio Promos Ricerche in collaborazione con l’Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo del CNR, presso la Camera di Commercio di Napoli, si è tenuto il convegno "Le politiche per l’Ambiente in Italia".

Dopo i saluti istituzionali del Commissario della CCIAA di Napoli, Girolamo Pettrone, del Rettore del SOB, Lucio d’Alessandro, del Rettore dell’Università del Sannio, Filippo de Rossi e del Direttore dell’ISSM del CNR, Salvatore Capasso, i lavori sono proseguiti con la Sessione dedicata a: "Le Politiche ambientali in Europa", presieduta da d’Alessandro,  alla quale hanno partecipato Maurizio Franzini della Sapienza di Roma, Gabriella Corona dell’ISSM e Riccardo Realfonzo, Direttore della Scuola di Governo del Territorio.

Il programma è continuato con una Tavola Rotonda su "Ambiente e Pubblica Amministrazione" cui hanno partecipato il Vice presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone ed il Sottosegretario alla P.A., Angelo Rughetti.

Nel pomeriggio si sono svolte due altre sessioni, “La questione delle bonifiche” e “Industria, ambiente e sviluppo sostenibile” che hanno visto di volta in volta coinvolte eminenti personalità del mondo accademico e rappresentanti di istituzioni ed aziende.

Scarica il programma

Scarica gli atti del convegno:

 

Leggi tutto...

21 gennaio 2016. Convegno "Il Governo delle Metropoli italiane"

21-01-16 programma SGTGiovedì 21 gennaio 2016, presso il Complesso dei Santi Marcellino e Festo dell’Università di Napoli Federico II, al Largo S. Marcellino 10, si è tenuto il convegno "Il Governo delle Metropoli italiane".

Dopo i saluti istituzionali delle Università ed Organismi aderenti alla Scuola di Governo del Territorio è seguita la sezione su “Il ruolo delle metropoli nello sviluppo economico italiano” e, successivamente, la sezione su “Metropoli e città metropolitane: dinamiche sociali e programmazione urbanistica” rispettivamente presiedute da Riccardo Realfonzo, Direttore della Scuola di Governo del Territorio e Pierciro Galeone, Direttore dell’IFEL.

Nel pomeriggio, la tavola rotonda su “La città metropolitana di Napoli come questione nazionale” a cui hanno partecipato Luigi Nicolais, Presidente del CNR, Ambrogio Prezioso, Presidente Unione Industriali e Domenico Tuccillo, Presidente ANCI Campania.

L’intervento su “Le riforme per il governo strategico delle città metropolitane” del Sottosegretario agli Affari regionali e autonomie, Gianclaudio Bressa, ha concluso la giornata.

AdA

Scarica il programma

Leggi tutto...

19 Novembre 2015. Convegno "La Pianificazione del Paesaggio nel Mezzogiorno. Tra Teoria e Realtà"

c1572c59821062c96d0fc33ad32a2983 LGiovedì 19 Novembre 2015 alle ore 15:30, presso la Biblioteca Pagliara dell’ Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa” si terrà il convegno "La Pianificazione del Paesaggio nel  Mezzogiorno. Tra Teoria e Realtà".

La manifestazione è organizzata nell’ambito delle attività della Scuola di Governo del Territorio e rappresenta l’avvio ufficiale del Corso di Alta Formazione “Governo del Territorio”.

I lavori saranno aperti dal Rettore del Suor Orsola Benincasa, Lucio d’Alessandro, dal Presidente del Comitato di Coordinamento delle Università Campane, Filippo de Rossi, dal Presidente della Scuola Superiore di Formazione per l’Ingegneria, Luigi Vinci, dal Presidente dell’Ordine degli Architetti di Napoli,  Salvatore Visone e dal Direttore della Scuola di Governo del Territorio, Riccardo Realfonzo.

Interverranno:  Maurizio Tira Presidente del CeNSU, Francesco Domenico Moccia Presidente dell’INU, Tullio D’Aponte già Preside della Facoltà di Scienze Politiche della Federico II, Leonardo Di Mauro, Ordinario di Storia della Città e del Paesaggio, Stefano Aversa ex Presidente dell’Associazione Geotecnica Italiana e Massimo Pica Ciamarra già vice presidente nazionale INARCH.

Le conclusioni saranno affidate al Vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola.

AdA

Scarica il programma

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
  • 1
  • 2