itenfrdees

Promos Ricerche è un Consorzio senza fini di lucro. SCOPO: La promozione e l’introduzione dell’innovazione in qualsiasi forma e settore. Scopri di più.

Sottoscrivi questo feed RSS
Credito d'imposta R&S, circolare su settore software

Credito d'imposta R&S, circolare su settore software

È online la circolare che fornisce chiarimenti sull’applicazione della disciplina del credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo nel settore del software.

La circolare direttoriale 9 febbraio 2018, n. 59990 interviene sulla disciplina del credito d'imposta per le attività di ricerca e sviluppo, di cui all'art. 3 del decreto-legge n. 145 del 2013 e successive modificazioni, fornendo ulteriori istruzioni sui criteri di individuazione delle attività ammissibili al beneficio nello specifico settore del software.

Uno dei maggiori vantaggi dell’incentivo è il credito d’imposta del 50% su spese incrementali in Ricerca e Sviluppo, riconosciuto fino a un massimo annuale di 20 milioni di €/anno per beneficiario e computato su una base fissa data dalla media delle spese in Ricerca e Sviluppo negli anni 2012-2014. Il credito d’imposta può essere utilizzato, anche in caso di perdite, a copertura di un ampio insieme di imposte e contributi.

Sono agevolabili tutte le spese relative a ricerca fondamentale, ricerca industriale e sviluppo sperimentale: costi per personale altamente qualificato e tecnico, contratti di ricerca con università, enti di ricerca, imprese, start up e PMI innovative, quote di ammortamento di strumenti e attrezzature di laboratorio, competenze tecniche e privative industriali.

La misura è applicabile per le spese in Ricerca e Sviluppo che saranno sostenute nel periodo 2017-2020.

In considerazione della natura automatica dell'incentivo, la circolare richiama l'attenzione sulla necessità che la documentazione che l'impresa è tenuta a predisporre e conservare per i successivi controlli contenga tutti gli elementi atti a dimostrare la rispondenza delle attività svolte ai criteri sopra richiamati.

Circolare direttoriale 9 febbraio 2018, n. 59990

Fonte MiSE

Leggi tutto...

Fondimpresa, bando da 15 milioni su ambiente e territorio

Asili nido, due bandi da 38 milioni per potenziare l’offerta in Campania

Hotel e strutture ricettive: aperto il desk online per il tax credit

Voucher digitalizzazione PMI, domande fino al 9 febbraio

Maxibonus autocarri: scatta il superammortamento per gli acquisti di imprese e professionisti

Amianto: finanziamenti per interventi di rimozione dagli edifici pubblici

Innovazione e Sud, a gennaio corsa a un tris di incentivi

Agricoltura, in Campania contributi fino a 500mila euro per i progetti di innovazione

Nuove risorse per i progetti R&S. Dall’8 gennaio le domande per le agevolazioni di Agenda digitale e industria sostenibile

Bando Terre Colte, 3 milioni per il Sud

Bando Isi Inail 2017

Innovazione, al via i progetti per le cooperative

Horizon 2020. Un premio per blindare le password su Internet

«Resto al Sud» aiuta le imprese: finanziamento fino a 50mila euro ai residenti nelle regioni ammesse

Progetto Cammini e Percorsi: al via il secondo bando

Voucher hi-tech per le Pmi

Voucher per l’internazionalizzazione delle Pmi, al via la procedura online per compilare la domanda

Diagnosi energetiche Pmi, bando Mise 2017

Sabatini per l’agricoltura: cumulabile con i fondi del Piano Sviluppo Rurale

Iscriviti alla nostra newsletter. Resta aggiornato.