itenfrdees

Promos Ricerche è un Consorzio senza fini di lucro. SCOPO: La promozione e l’introduzione dell’innovazione in qualsiasi forma e settore. Scopri di più.

News

Sistemi di Gestione nelle Imprese della provincia di Napoli: pubblicato il report

CoverPubblicato il documento “Monitoraggio delle imprese certificate” nei principali sistemi gestionali, realizzato dal Consorzio Promos Ricerche nell’ambito del Programma di “Sensibilizzazione delle PMI per l’implementazione di sistemi orientati alla promozione della Responsabilità Sociale delle Imprese (RSI)”.

Le iniziative di Responsabilità Sociale delle Imprese devono basarsi su un approccio «volontario, da parte delle organizzazioni, delle preoccupazioni sociali e ambientali nelle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti con tutte le parti interessate» (Commissione delle comunità europee, Libro Verde, Bruxelles lug. 2001).

Operare in modo socialmente responsabile significa, per qualsiasi organizzazione, tenere conto delle ricadute della propria condotta nei confronti dell'ambiente e nei rapporti con gli “stakeholders” (portatori d’interesse) quali il personale, la comunità locale, i partner commerciali, i clienti, le istituzioni e l’ambiente.

I principali sistemi di gestione analizzati nel presente documento riguardano, oltre alla Responsabilità sociale (SA 8000), la Qualità (ISO 9001), l’Ambiente (ISO 14001) e la Sicurezza e Salute del Lavoro (OHASA 18001).

Tale informativa, aggiornata a giugno 2015, rappresenta un indice di sostenibilità del tessuto produttivo dell’intera provincia, in quanto riporta l’attenzione che le imprese riservano alle problematiche inerenti alla salute e sicurezza dei lavoratori, ma anche alla garanzia delle produzioni e del loro impatto sull’ambiente e, quindi, più in generale alla responsabilità sociale delle imprese.

AdA

Scarica il documento “Monitoraggio delle imprese certificate”

Leggi tutto...

Bando "Impresa Responsabile 2015": dal 6 luglio al 7 agosto 2015 le domande

impresa responsabile 2015Unioncamere, in collaborazione con Terzocanale e il Salone della CSR e dell’Innovazione sociale e con il contributo delle Camere di Commercio, lancia il PREMIO IMPRESA RESPONSABILE 2015 per valorizzare l’impegno delle imprese che sanno conciliare gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali, creare modelli di sviluppo sostenibile, facilitare il dialogo tra gli attori della filiera nel rispetto della trasparenza e legalità.

Il premio è strutturato in tre categorie:

  • Premio Grande impresa Responsabile
  • Premio PMI Responsabile
  • Premio Start-up innovativa Responsabile

Le candidature al premio potranno essere presentate a partire dal 6 luglio 2015 e fino al 7 agosto 2015. Il premio per la prima classificata di ciascuna delle tre categorie consiste in un cortometraggio realizzato da Sky Reteconomy sull'impresa e sarà assegnato in occasione de Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale a Milano il 7 ottobre 2015.

Per partecipare le imprese potranno rispondere, previa registrazione via email, ad un questionario online con una sezione anagraficae a seguire 26 domande che riguardano la strategia aziendale, l’impegno per la legalità, la politica ambientale, le risorse umane, i rapporti con il mercato e i rapporti con il territorio.

AdA

Scarica il bando

Per inviare la candidatura clicca qui

Fonte Unioncamere

Leggi tutto...

9 aprile 2015. Seminario "Corretti stili di vita e sicurezza sul lavoro"

logo forumGiovedì 9 aprile 2015, nell'ambito del Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa, alla Mostra d’Oltremare di Napoli – Padiglione 5, si è tenuto il seminario “Corretti stili di vita e sicurezza sul lavoro

L'obiettivo dell'incontro è stato quello di approfondire i temi  della salute e del benessere dei lavoratori, argomenti che riguardano le imprese non solo alla luce delle disposizioni contenute nella normativa vigente, ma anche in ragione dell'ampio interesse che questi temi incontrano a livello nazionale e comunitario.

La necessità di procedere alla sensibilizzazione dei lavoratori e alla realizzazione di azioni concrete per la prevenzione delle malattie, tanto nell'ambito lavorativo (es. vaccinazioni per i lavoratori all'estero, visite mediche ecc.), quanto nella promozione di stili di vita adeguati (alimentazione equilibrata, attività fisica, campagne antifumo ecc.), non può che condurre a risultati utili anche in termini di qualità, produttività e competitività delle imprese nel quadro più ampio e sempre attuale di“responsabilità sociale di impresa”.

Esperti INAIL, esponenti del mondo istituzionale e accademico, oltre al presidente dell’osservatorio regionale della dieta mediterranea, hanno inquadrato i vantaggi di un approccio gestionale e organizzativo che preveda in azienda un'attenzione ai temi della alimentazione, del benessere, dell'invecchiamento della popolazione lavorativa e della prevenzione delle malattie connesse a stili di vita non corretti.

AdA

Scarica la locandina

 

Leggi tutto...

27 marzo 2015. Seminario " RSI e organizzazioni virtuose nei rapporti con Banche e P.A.: il rating di legalità "

logo forumVenerdi 27 marzo 2015 alle ore 15:00, nell'ambito del Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa, alla Mostra d’Oltremare di Napoli – Sala RSC, si terrà il seminario “RSI e organizzazioni virtuose nei rapporti con Banche e P.A.: il rating di legalità

Introdotto dal legislatore con il decreto "Cresci Italia" al fine di promuovere l'inserimento di principi etici nei comportamenti aziendali e favorire le imprese virtuose nell'accesso al credito bancario ed ai finanziamenti erogati dalle pubbliche amministrazioni, il rating di legalità ha un ruolo centrale nel processo di diffusione della responsabilità sociale come modello di sviluppo sostenibile, competitivo ed inclusivo in ottica 2020. Il convegno si propone di dare un quadro aggiornato sullo stato di recepimento della normativa sia lato banche sia lato P.A. e di approfondire le più opportune evoluzioni dell'istituto in virtù della sua ratio.  A conclusione, la presentazione delle attività promosse dal Forum Permanente della Responsabilità Sociale in Campania in collaborazione con la Regione Campania, Anci Campania e le Camere di Commercio del territorio.

Interverranno:
Gerarda Maria Pantalone, Prefetto di Napoli
Rossella de Rosa, Funzionario Ministero delle Sviluppo Economico – Segretariato PCN
Francesca Romana Ferri, Responsabile Direzione Rating di Legalità dell’AGCM
Tiziana Pompei, Vice Segretario Generale Unioncamere
Ferdinando Flagiello A.D. Consorzio Promos Ricerche/Sportello RSI Camera di Commercio di Napoli
Antonio Calabrò, Consigliere incaricato Assolombarda per la Legalità e Responsabilità Sociale d’impresa
Agostino La Rana, Componente del Comitato per la Legalità Protocollo Ministero dell’Interno/Alleanza Cooperative Italiane
Renato Briganti, Docente di Diritto Pubblico Università degli Studi di Napoli Federico II
Giuseppe Ferrandino, Presidente ANCI Campania
Pietro Foglia, Presidente del Consiglio Regionale della Campania
Antonio Marciano, Segretario 3a Commissione Attività Produttive - Regione Campania
Antonio Diana, Presidente ASIPS – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Caserta
Amedeo Manzo, Presidente Banca di Credito Cooperativo di Napoli-Partner Promotore Forum RSCampania
Enrico Cocciolla, Fiba Social Life-Partner Promotore Forum RSCampania
Stefania Brancaccio, Coelmo Spa - Partner Promotore Forum RSCampania
Maria Luigia Vitagliano, Segretario CPO dell’ODCEC Napoli -Aderente Forum RSCampania

AdA

Leggi tutto...

5 marzo 2015. Seminario su "Le Pari Opportunità"

pari opportunitaIl 5 marzo, presso l’aula Di Sabato del complesso universitario di Monte Sant’Angelo, nell’ambito del “Laboratorio Interdisciplinare di Diritto, Etica e Responsabilità” attivato dal Corso di Laurea in Scienze del Turismo ad Indirizzo Manageriale (STIM) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, si è tenuto, per gli allievi del corso, un seminario su “Le Pari Opportunità”.

All’incontro hanno relazionato Attilio Montefusco, Responsabile dello Sportello Responsabilità Sociale d'Impresa (RSI) di Napoli che sta offrendo, anche per quest’anno, il supporto didattico specifico.

Hanno inoltre relazionato Luisa Festa, Consigliera di Parità della Provincia di Napoli, Giuliana Di Sarno, Presidente della III Municipalità del Comune di Napoli e Giovanna De Rosa del CSV Napoli - Centro di Servizio per il Volontariato. Modera Renato Briganti, docente del Dipartimento di Economia.

AdA

Scarica il materiale didattico del seminario

Leggi tutto...

18 febbraio 2015. Seminario "Il welfare aziendale tra sussidiarietà ed occupabilità"

welfareMercoledì 18 febbraio 2015, presso la Sala Convegni – DEMM dell’Università del Sannio, si è tenuto il seminario sul tema “Il welfare aziendale tra sussidiarietà ed occupabilità”.

L’iniziativa è promossa dal Tavolo della Responsabilità composto da Arcidiocesi di Benevento (Ufficio diocesano per i Problemi sociali e il Lavoro), Università del Sannio, CISL IrpiniaSannio, Confindustria e Coldiretti.

Saluti di Giuseppe Marotta, Direttore DEMM dell’Università del Sannio e di Ettore Rossi, Direttore dell’Ufficio per i Problemi sociali e Lavoro dell’Arcidiocesi di Benevento.

Ha introdotto e coordinato i lavori,  Gaetano Natullo, docente di Diritto del Lavoro dell’Università del Sannio; sono seguiti poi gli interventi di Pasquale Lampugnale Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Benevento, Uliano Stendardi della CISL Nazionale – Dipartimento Industria, Ferdinando Flagiello del Consorzio Promos Ricerche (Sportello Responsabilità Sociale), Paolo Gallaro del Progetto Policoro - Diocesi di Benevento, Maria Fiorinelli della Laer Srl e Vincenzo Todisco della Agusta Westland SpA.

AdA

Scarica il Programma

Leggi tutto...

10 luglio 2014. Spazio alla Responsabilità: per una città più responsabile, trasparente e partecipata. Tappa di Napoli

SaloneMed RscParte da Napoli giovedì 10 luglio, dalle ore 10.00 presso la Camera di Commercio partenopea, il road show regionale di Spazio alla Responsabilità ed ActionAid Italia per promuovere i temi della responsabilità sociale e dell'accountability.

Un'intera giornata di incontri, laboratori e seminari, che vedranno assieme organizzazioni del territorio napoletano, cittadini ed esperti nazionali dei temi della responsabilità sociale, della partecipazione democratica e degli open data.

Nella sessione mattutina Spazio alla Responsabilità presenterà i risultati dell'edizione 2014 del Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa, le date ed i temi per l'edizione 2015, ed affronterà, assieme a numerosi ospiti, il tema dell'accountability con particolare riferimento al set di indicatori elaborati dal MISE/MILAV/INAIL per la misurazione / rilevazione della Responsabilità Sociale e la sua integrazione nella governance dell'organizzazione.

Nella sessione pomeridiana ActionAid coinvolgerà i presenti in un laboratorio sperimentale di partecipazione democratica, per poi dare spazio a due seminari formativi e interattivi tenuti da due esperti: Stefano Stortone, Presidente del Centro Studi per la Democrazia Partecipativa, ed Ernesto Belisario, Presidente dell'Associazione Italiana per l'Open Government.

Tra gli obiettivi del roadshow della responsabilità sociale, ci sarà la presentazione del nascente Forum per la Responsabilità Sociale in Campania, tavolo regionale di lavoro multi-stakeholder dedicato all'armonizzazione delle iniziative intraprese sul territorio in tema di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, ed alla messa a sistema di un modello di sviluppo competitivo, sostenibile ed inclusivo, riconosciuto a livello internazionale, secondo le linee di indirizzo definite dal nostro progetto CSR Campania.

L'obiettivo dei seminari di ActionAid, è quello di agire per accrescere il livello di trasparenza e responsabilità delle amministrazioni e degli enti pubblici, in stretta e crescente collaborazione con la cittadinanza. Offriremo ai partecipanti le basi teoriche e gli strumenti operativi per aumentare il livello di partecipazione dei cittadini, in particolare delle categorie particolarmente svantaggiate ed a rischio di povertà, esclusione sociale e lesione dei diritti, per poter collaborare in modo informato con le istituzioni nell'aumentare trasparenza ed efficienza delle politiche pubbliche, in un momento di risorse calanti per le amministrazioni locali".

AdA

Scarica il programma della giornata

Leggi tutto...

Il 7 e 8 ottobre 2014 all’Università Bocconi di Milano il Salone della CSR e dell’innovazione sociale

Salone Innovazione SocialeDopo il successo della prima edizione, torna il "Salone della CSR e dell’innovazione sociale". Il nuovo appuntamento è per il 7 e 8 ottobre, sempre all’Università Bocconi di Milano. 

L’evento sarà anche l’occasione per fare un bilancio sui primi 15 anni della Responsabilità Sociale d’Impresa. L’Europa è riuscita a diventare il Polo di Eccellenza come era stato indicato nella Strategia di Lisbona del 2000? La crisi economica ha messo in discussione principi quali l’impegno, la fiducia reciproca e il dialogo, considerati presupposti necessari per raggiungere questo traguardo? Quali sono state criticità e opportunità offerte da un approccio al business più attento al sociale e all’ambiente?

Il Salone sarà l’occasione per contestualizzare il ruolo della Corporate Social Responsibility in un mercato in profondo cambiamento, per analizzare i trend sociali più significativi, per valutare l’impatto delle principali scelte economiche e finanziare che hanno caratterizzato questi 15 anni. Ma soprattutto per cercare di capire cosa ci riserverà il futuro: si andrà “oltre la CSR” per affrontare nuove sfide come, per esempio, la Global Social Innovation?

Grazie ai casi concreti delle imprese e alle riflessioni degli esperti si cercherà anche di approfondire il tema della collaborazione diventato sempre più importante per la crescita del Paese. Come si svilupperà la collaborazione fra aziende, istituzioni, persone, per un futuro davvero sostenibile? I processi collaborativi sono infatti l’altro grande tema che il Salone della CSR e dell’innovazione sociale affronterà in questa seconda edizione.

Sharing economy, crowdfunding, marketing p2p, stakeholder engagement: sono solo alcune delle modalità di interazione fra profit, non profit, pubblica amministrazione, cittadini. Un modo nuovo di vivere, lavorare, produrre, comunicare reso possibile anche grazie alle nuove tecnologie e a strumenti di condivisione ormai entrati nell’uso comune.

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale è promosso da Università Bocconi, Alleanza delle Cooperative Italiane, CSR Manager Network, Fondazione Sodalitas, Unioncamere e Koinètica.

Per approfondire, vai al sito del salone

AdA

Leggi tutto...

Online la fase sperimentale della piattaforma di aree, azioni e indicatori di responsabilità sociale di impresa, innovazione e competitività

rsi csrÈ online per affrontare la fase sperimentale, la piattaforma di aree, azioni e indicatori di responsabilità sociale di impresa, innovazione e competitività.

Si tratta di uno strumento elaborato dall'Università di Genova su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico, per ottenere una standardizzazione del concetto di responsabilità sociale di impresa, sia a favore degli imprenditori - che potranno così disporre di uno strumento univoco di auto-valutazione del proprio livello di RS ed essere agevolati nella valutazione a cui possono essere soggetti soprattutto se operano in contesti territoriali differenti - sia a favore delle Pubbliche Amministrazioni - per fornire ai funzionari pubblici un riferimento unico in tema di RS, facilitando quindi l’introduzione di questo concetto in atti quali, ad esempio, bandi per la concessione di contributi o bandi di gara, compatibilmente con le norme vigenti.

Un suo carattere particolarmente qualificante sta nel fatto di scaturire da un progetto interregionale - Creazione di una rete per la diffusione della responsabilità sociale d’impresa - promosso, nel 2012, da Veneto e Liguria,e realizzato con l'adesione di tredici Regioni italiane, oltre che di due Ministeri, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Ministero dello Sviluppo Economico, in persona del PCN.

Il progetto è quindi, ab origine, condiviso da molte pubbliche amministrazioni e, a seguito della consultazione pubblica, ha avuto l'avallo di altre amministrazioni, associazione di categoria e privati.

Lo strumento offre percorsi diversificati a seconda della dimensione dell'impresa e del settore di attività.

Vi invitiamo a testare lo strumento all'indirizzo web: http://www.businessethics.it/

AdA

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS